Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Chirurgia del seno Firenze | Mastoplastica, Mastopessi e Ginecomastia

Per chi è indicata

Richiedi informazioni

L’intervento di aumento del seno, o mastoplastica additiva, è oggi largamente praticato e sicuro, a condizione che sia eseguito da un chirurgo plastico specializzato e in una struttura idonea ed autorizzata. Prevede un recupero post-operatorio rapido, con disagio minimo per la paziente.

Può essere effettuato su pazienti adulte, che abbiano quindi raggiunto la maturità psicologica, e in buone condizioni di salute, indipendentemente dall’età.

Sono candidate adatte all’intervento di mastoplastica additiva le pazienti che desiderano aumentare le dimensioni di un seno troppo piccolo, oppure correggere l’asimmetria dovuta a una differenza nel volume delle mammelle, in modo da riconquistare l’armonia del profilo corporeo e con essa la soddisfazione e la sicurezza di poter esprimere la propria femminilità.

Possono ricorrervi le pazienti che desiderano correggere (eventualmente in abbinamento con una procedura chirurgica di “sollevamento”, o mastopessi), gli effetti del trascorrere del tempo e della forza di gravità, in particolare a seguito di variazioni di peso, gravidanze o allattamenti, che conferiscono al seno un aspetto rilassato, “svuotato”, spesso vissuto con disagio.

L’intervento può essere risolutivo anche nel caso di difetti congeniti della mammella, come il mastocele (o “mammella tuberosa”), che è dovuto ad un incompleto sviluppo della ghiandola mammaria durante l’accrescimento.

Le donne che soffrono di gravi patologie, che hanno aspettative poco realistiche circa i risultati dell’intervento, che pianificano ingenti perdite di peso o imminenti gravidanze possono non essere candidate adatte per questo tipo di intervento.

Per una valutazione completa occorre, quindi, una consultazione personalizzata, durante la quale il chirurgo plastico metterà a loro disposizione la sua esperienza e sensibilità, consigliando il miglior percorso da intraprendere.