Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Chirurgia del seno Firenze | Mastoplastica, Mastopessi e Ginecomastia

Per chi è indicata

Richiedi informazioni

La ricostruzione mammaria è un intevento di chirurgia plastica ricostruttiva indicato per pazienti i cui seni sono congenitamente assenti per un’anomalia di sviluppo (amastia), o quelle che hanno subito un’amputazione chirurgica nel trattamento di patologia oncologica (tumorectomia, quadrantectomia o mastectomia). L’intervento ricostruttivo è visto oggi come parte integrante del trattamento oncologico. La ricostruzione mammaria dopo mastectomia è infatti perfettamente compatibile con il trattamento oncologico.

Ci sono infatti dimostrazioni scientifiche che la ricostruzione non influisce negativamente sul decorso della malattia, né preclude il proseguimento delle eventuali terapie adiuvanti. Se eseguito correttamente, inoltre, può dare ottimi risultati estetici, contribuendo a un miglior equilibrio psicologico e, di riflesso, ad una migliore risposta immunitaria della paziente.

113

La ricostruzione mammaria dopo mastectomia può essere effettuata in tempi diversi e con tecniche diverse a seconda delle condizioni generali della paziente, della concomitanza di cure e radioterapia, del tipo di difetto (monolaterale, bilaterale, ghiandolare o cutaneo-ghiandolare), delle caratteristiche della mammella controlaterale, dell’eventuale disponibilità di tessuti autologhi, delle preferenze della paziente e del suo grado di tolleranza riguardo all’eventualità di dover correggere l’altra  mammella, inserendo protesi e creando cicatrici accessorie.

Il chirurgo valuterà il vostro stato generale di salute, così da poter escludere la presenza di fattori che potrebbero ostacolare il corretto svolgersi dell’intervento, ad esempio diabete, pressione alta, difficoltà di cicatrizzazione o disordini nella coagulazione e nell’emostasi.

Vi illustrerà le potenzialità e le possibili complicazioni legate alle diverse tecniche chirurgiche, pianificherà il numero di interventi ed i tempi necessari al raggiungimento dell’obbiettivo finale: riportare il vostro seno ad un aspetto estetico soddisfacente, che vi consenta di superare la sofferenza psicologica dovuta alla mutilazione, con le conseguenti ripercussioni sulla vostra sfera intima e la vostra vita sociale.